Allerta alimentare, pesce contaminato e allergeni: “Non va assolutamente consumato”, massima attenzione

Il pranzo di Pasqua potrebbe essere a rischio, soprattutto per coloro che hanno acquistato di recente del pesce surgelato.

Il Ministero della Salute ha infatti diramato un nuovo avviso; poco tempo fa era toccato a salse per condire la pasta, al salmone e alle noci, che erano stati riturati dal commercio perché contaminati da Listeria.

Richiamo alimentare pesce pericolo mercurio e allergeni
Attenzione ad alcuni lotti di pesce ritirati dagli scaffali – (Museodiocesanotorino.it)

Oggi tocca a dei tranci di pesce e la motivazione del richiamo è che sarebbe contaminato da metalli pesanti. Non solo: il pericolo risiede nel fatto che alcuni consumatori potrebbero aver acquistato il pesce prima che fosse tolto dal commercio, perché appunto si tratta di un prodotto surgelato e dunque a lunghissima conservazione.

Hai comprato del pesce surgelato? Attenzione a marca e Lotti, il pericolo per la salute è alto

Dal Ministero della Salute arriva un avviso importante: alcuni lotti di pesce surgelato sono risultati contaminati da livelli troppo alti di Mercurio, mentre un altro prodotto Bio è risultato contenente allergeni non dichiarati.

Pesce spada richiamo alimentare
Alcuni lotti di pesce surgelato sono risultati contaminati da Mercurio – (Museodiocesanotorino.it)

In entrambi i casi, il consumatore rischia la salute; infatti l’avvelenamento da Mercurio può causare gravi disturbi, che si accentuano in caso di bambini, donne incinte o anziani, e che possono innescare problematiche neurologiche.

L’allergene non dichiarato in etichetta, invece, si può rivelare letale per chi è appunto allergico alla sostanza, e non essendo indicata il consumatore che la assume non ne è consapevole. Ecco dunque le specifiche dei prodotti richiamati dal Ministero della Salute; chi riconosce marca, tipologia e Lotto è invitato a non consumare i prodotti e a riportarli al negozio per ottenere un rimborso.

  • 2 Lotti di trance di pesce spada congelate vendute da D.I.MAR. Srl. – prodotto venduto sfuso – Lotti 23505-4237 (lotto interno 23099777) e 23508-4237 (lotto interno 23099937) con data di scadenza 01/06/2026. Il pesce è risultato contaminato da elevate quantità di Mercurio, al di sopra dei limiti stabiliti dalla Legge.
  • È un’azienda spagnola, la Congelados Maravilla, che ha prodotto i tranci di pesce spada congelate richiamate. Lo stabilimento di produzione si trova a Puerto pesquero de lonja grandes peces y bajura, Ofic.15, a Vigo, provincia di Pontevedra, in Spagna. L’azienda D.I.MAR. Srl distribuisce il prodotto in Italia.

L’altro richiamo riguarda invece alcune confezioni di fibra di psyllium in polvere Bio, ecco le specifiche:

  • Fibra di psyllium in polvere Bio a marchio “Il Meglio del Biologico Padovana Macinazione”- confezioni da 1 kg – numero di lotto NO/PHP/25/21 – scadenze al 31 dicembre 2024 e all’11 luglio 2025 – La ragione del ritiro dagli scaffali è la presenza degli allergeni sesamo e senape non dichiarati in etichetta.
  • L’azienda Padovana Macinazione ha prodotto la fibra di psyllium richiamata. Lo stabilimento di produzione si trova in via Severi 9, a Campodarsego, in provincia di Padova.
Impostazioni privacy