Defendente Ferrari – Gerolamo Giovenone. Dialogo tra capolavori restaurati

Mostra a cura di
Museo Diocesano di Torino e Centro Conservazione e Restauro “La Venaria Reale”
dal 12 aprile al 18 giugno 2017

lunedì, venerdì, sabato e domenica, ore 10/18 – mercoledì, ore 14/18

LA MOSTRA

Inaugura al Museo Diocesano di Torino il 12 aprile la mostra “Defendente Ferrari e Gerolamo Giovenone ad Avigliana: dialogo tra capolavori restaurati”: fulcro dell’esposizione i polittici dipinti dai due Maestri del Rinascimento piemontese provenienti dalla chiesa di San Giovanni Battista e Pietro di Avigliana e dalla chiesa di San Lorenzo di Cavour, restaurati e riuniti per l’occasione dopo le dispersioni ottocentesche. Si tratta di un’opportunità unica per ammirare la ricomposizione del polittico con al centro il Matrimonio mistico di Santa Caterina, oggi diviso tra Avigliana e Cavour, prima che le opere rientrino a fine mostra nelle loro sedi di conservazione. Continue reading

Pontifex: I grandi Papi da Pio IX a Francesco

Museo Diocesano di Torino 2 Dicembre 2016 – 26 Febbraio 2017

Il Museo Diocesano di Torino, in collaborazione con il progetto “Museo dei Papi” di Padova è lieto di presentare la Mostra PONTIFEX, che sarà inaugurata il 1° dicembre 2016 alla presenza dell’Arcivescovo S.E. Cesare Nosiglia e aperta al pubblico dal 2 dicembre sino al 26 febbraio 2017.
Continue reading

Le nuove proposte per il 2015

Percorsi tematici per gruppi di adulti
(minimo 15 partecipanti – massimo 25 partecipanti per gruppo)

I Sabato tra il Museo Diocesano e la Torino storica

NON PLUS ULTRA (non più avanti)

Un viaggio che inizia in esterni, sulle tracce di quel passato che ha visto Torino ergersi “quadrata”, tuffarsi nel Medioevo ed uscirvi diventando Capitale del Ducato per arrivare ad innalzare il suo palazzo, sede del potere sabaudo. Si prosegue con la “discesa” sottoterra, per visitare il Museo Diocesano, situato nei suggestivi spazi della cripta del Duomo e che accoglie opere d‟arte ed arredi di chiese del territorio piemontese oltre ai capolavori del Duomo stesso: calici in argento sbalzati e cesellati da abili maestranze, abiti sacri e tessuti rari, quadri di Gandolfino da Roreto, Martino Spanzotti e Gerolamo Giovenone e molto altro ancora.
Continue reading